The news is by your side.

Un volantino informativo per pazienti e cittadini dal Gruppo formazione Triage: troppe aggressioni al pronto soccorso

Avezzano. Un volantino informativo distribuito dal Gruppo Formazione Triage al fine di spiegare all’opinione pubblica e ad alcuni professionisti della salute cosa è veramente il triage. E’ stato pubblicato in occasione della giornata dell’infermiere che si è tenuta a metà maggio.

Le aggressioni. “Troppi fraintendimenti, troppe strumentalizzazioni”, spiegano dal gruppo di formazione, anche alla luce delle continue aggressioni che si sono verificate negli ultimi anni e che continuano ad avvenire al pronto soccorso dell’ospedale di Avezzano, uno dei più affollati della Regione.

L’informazione. Nel volantino viene spiegato che per poter svolgere la funzione di triage sono necessari, oltre all’esperienza di pronto soccorso, un corso di formazione abilitante specifico, competenze di tipo tecnico assistenziali e competenze comunicative.

Il Triage infermieristico (previsto dalla normativa nazionale e regionale) rappresenta un’attività fondamentale nell’ambito del Pronto Soccorso e ha lo scopo di garantire l’accoglienza e la presa in carico di tutte le persone che vi accedono, identificando le priorità di trattamento sulla base della gravità clinica, del rischio evolutivo e delle risorse disponibili con particolare attenzione a coloro che versano in condizioni di criticità.

Potrebbe piacerti anche

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto