News in tempo reale

Un nuovo diacono nella chiesa diocesana, ieri la cerimonia per Gabriele Guerra a Sante Marie

Sante Marie. “Il diacono è servo di Cristo, un annunciatore della parola di Cristo, un servitore dell’altare di Cristo Re”. Con queste parole il vescovo dei Marsi, monsignor Pietro Santoro, ha nominato un nuovo diacono della diocesi, Gabriele Guerra di Sante Marie. La cerimonia, alla presenza del rettore del Pontificio Seminario Regionale “San Pio X” di Chieti, don Gino, dei sacerdoti della Marsica , dei diaconi e dei seminaristi del territorio, si è tenuta ieri pomeriggio nella chiesa del Sacro Cuore a Sante Marie. “Sei chiamato a incarnare la follia della croce regale di Cristo”, ha continuato il vescovo rivolgendosi a Gabriele, “la grandezza dell’uomo è solo e unicamente nel servizio di amore, nel segreto di Cristo di essere povero”. Subito dopo l’omelia monsignor Santoro ha posto le mani su Gabriele che poi è stato vestito dagli altri diaconi ed è salito sull’altare insieme al vescovo e ai sacerdoti che hanno concelebrato.  Il neo diacono, che svolge il servizio pastorale nella parrocchia di San Giuseppe a Caruscino, Avezzano, prima della festa finale con tutta la popolazione di Sante Marie, ha voluto ricordare e ringraziare i sacerdoti che gli sono stati vicino nel suo cammino di formazione e tutti i religiosi del Paese che gli sono sempre stati accanto con la preghiera. Con devozione e umiltà Gabriele si preparerà nei prossimi mesi per entrare nella vigna del Signore.