News in tempo reale

Arrestato marocchino trovato con la cocaina. Sequestrati i soldi dello spaccio

Luco dei Marsi. I Carabinieri della Compagnia Carabinieri di Avezzano stanno proseguendo, nell’ambito del controllo del territorio, ad una mirata attività finalizzata al contrasto di tutte fenomenologie inerenti sia l’immigrazione clandestina e sia lo spaccio di sostanze stupefacenti. Uno dei centri marsicani interessati a tale attività è Luco dei Marsi tanto che i militari della locale Stazione Carabinieri hanno portato a termine una ulteriore operazione in tal senso con l’arresto, per “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, di un cittadino extracomunitario di origine marocchina, O.A. di 24 anni, in possesso di regolare permesso di soggiorno. Lo stesso, nel corso di un controllo nel centro abitato, veniva trovato in possesso di poco meno di cinque grammi di sostanza stupefacente del tipo cocaina pronta per lo spaccio sul “mercato locale” nonché della somma in contanti di euro 880 ritenuta provento di spaccio e pertanto sottoposta a sequestro unitamente al citato stupefacente. L’uomo, dopo le formalità di rito, veniva associato presso la Casa Circondariale di Avezzano a disposizione del Pubblico Ministero della Procura della Repubblica di Avezzano, Dr. Maurizio CERRATO, titolare del relativo procedimento penale. Dall’inizio dell’anno 2011, quindi in 40 giorni, sono ben sei le persone tratte in arresto, in Luco dei Marsi per reati inerenti agli stupefacenti, oltre a quelle tratte in arresto, in detto centro, sempre per i medesimi reati, nell’ambito dell’operazione convenzionalmente denominata “CASABLANCA”.