News in tempo reale

Un anno dalla morte dell’indimenticato Romolo Liberale, il ricordo di Mauro Rai

Avezzano. «È trascorso un anno dalla morte del caro Romolo Liberale, ma il suo ricordo è più vivo che mai e sentiamo tanto la sua mancanza». È quanto dichiara Mauro Rai, presidente dell’Associazione Culturale “Il Liri”, di cui Liberale era socio onorario.
«Romolo non era solo un membro della nostra Associazione» prosegue Rai «ma un nostro punto di riferimento e l’ispiratore di tante delle attività che abbiamo promosso e organizzato. È per questo che, a un anno dalla sua scomparsa, pensiamo ancora con affetto e ammirazione all’intellettuale, al poeta, all’uomo impegnato, ma soprattutto all’amico». «L’Associazione Culturale “Il Liri”, quindi» Romolo Liberaleconclude il presidente «non lo dimenticherà mai e ha in programma diverse iniziative finalizzate a conservare il ricordo di Romolo immutato nel tempo». Intanto il 30 ottobre, alle 16:30, la Cgil dell’Aquila organizzerà un convegno in memoria di Liberale “poeta e scrittore, sindacalista e politico”. Durante l’evento, in programma all’Auditorium della Cgil, in via Saragat, località Campo di Pile, verrà presentato “Parole all’uomo”, il documentario dedicato a Liberale, scritto e diretto dal regista iracheno Haydir Majeed.