News in tempo reale

Tutto pronto per il XII° premio internazionale d’Angiò: uomini e popoli tra cultura e storia

Avezzano. Giovedì e venerdì, 6 e 7 luglio, Avezzano ospiterà per la prima volta la XII edizione del premio internazionale d’Angio’. Il prestigioso riconoscimento viene conferito dal Centro Studi d’Angiò, con il patrocinio del comune di Scurcola Marsicana, di Avezzano e del Consiglio Regionale d’Abruzzo, e si inserisce nello scenario dell’anniversario della battaglia di Tagliacozzo nei pressi dei piani Palentini di Scurcola. Nel 1268, infatti, ebbe luogo l’importante evento medioevale che cambiò per sempre il corso della storia d’Italia e dell’Intera Europa ovvero, lo scontro tra gli Svevi del re Federico II e gli Angioini di Carlo I D’Angio’, per il dominio dell’Italia meridionale. Il premio è un riconoscimento di carattere culturale-storico-artistico che viene assegnato ogni anno a personalità, attori, associazioni, enti che si sono distinti in campo locale, nazionale e internazionale nella nostra società. Per il suo valore storico e culturale il premio è riconosciuto per genere, periodo e caratteristiche, unico a livello nazionale e internazionale. La presentazione della prestigiosa due giorni, che quest’anno avrà luogo in Piazza Risorgimento, nella città capoluogo della Marsica, sarà affidata a Luca di Nicola e Serena Gray. Alla manifestazione, di alto valore artistico e culturale, parteciperanno numerose personalità del campo dello spettacolo, musica, cultura, giornalismo e rappresentanze militari, politiche e religiose. Ecco i nomi dei tanti ospiti che parteciperanno alla kermesse: Maria Giovanna Elmi, Lando Buzzanca, Flavio Bucci, Antonio Fiorillo, Walter Garibaldi, Modestino Di Nenna, Tiziana Rivale, Nicola Marini, Paolo Grillo, Cesare Lanza, Alessandro Circiello, Maria Rosaria Omaggio, Antonio Giuliani, Pierfrancesco Pingitore, Marco Fratini, Donata Lombardi, Vince Tempera, Aleandro Mariani, Soc. Abrex, Azienda Di Cintio, Pierluigi Di Lallo, Paola Tassone, Corrado Oddi. @francescoproia