The news is by your side.

Tutto pronto a Rocca di Mezzo per il sesto premio nazionale Mario Arpea: tutti i vincitori del concorso

Rocca di Mezzo. Tutto pronto a Rocca di Mezzo per la cerimonia di premiazione del sesto premio nazionale “Mario Arpea” Letteratura e Poesia di Montagna, promosso dal Comune di Rocca di Mezzo con il patrocinio di: Regione Abruzzo, Università “Gabriele d’Annunzio” – Dipartimento Lettere Arti e Scienze Sociali,  Società Dante Alighieri, Club per l’UNESCO di Pescara, in collaborazione con la Pro Loco di Rocca di Mezzo.

L’evento è in programma domenica, alle 16.30, nel ridotto della palestra polivalente “Lorenzo Sebastiani” del paese, con la partecipazione di autorità civili e istituzionali.

Il concorso è dedicato alla memoria dell’illustre concittadino Mario Arpea, professore universitario di diritto della navigazione, politico, poeta, scrittore e saggista che, con numerosi libri di poesia, narrativa e storia ha svelato gli aspetti più sconosciuti, intimi e sentimentali dell’Altopiano delle Rocche, interpretandone “lo spirito dei luoghi”, come egli stesso scrisse.

La giuria del premio, formata dal presidente Alessandro Masi, segretario generale della Società “Dante Alighieri”, che ha tra i suoi componenti Maria Teresa Giusti, associato di Storia contemporanea presso l’Università “G. d’Annunzio” di Chieti-Pescara, Daniela Quieti, giornalista, già docente di Lingua e Letteratura Inglese e Antonio Sorella, ordinario di Storia della Lingua Italiana presso l’Università “G. d’Annunzio” di Chieti-Pescara, ha selezionato le opere vincitrici tra i numerosi elaborati pervenuti da ogni regione d’Italia e ha proclamato i seguenti vincitori.

Per la sezione “A” Poesia inedita sul tema della montagna, il primo premio va a Gabriella Pison da Trieste per la poesia “Atto d’Amore”. Secondo premio a Elisabetta Liberatore da Pratola Peligna per la poesia “Risvegli”, terzo premio ad Antonella Mei da Roma per la poesia “Un abbraccio interminabile”, quarto premio ad Angelo Taioli da Voghera (PV) per la poesia “Distinguo appena” e quinto premio a Francesca Giuseppa Lo Bue da Roma per la poesia “Esodo”.

Per la sezione “B” Poesia edita sul tema della montagna, primo premio ad Annalisa Rodeghiero da Padova per l’opera “Incipit” (Edizioni Stravagario), secondo premio a  Ennio Di Lello da Chieti per l’opera “Oltre” (Edizioni Mondo Nuovo), terzo premio ad Agostina Spagnuolo da Capriglia Irpinia (AV) per l’opera “Il tempo giusto” (Controluna), quarto premio a Marco Amore da Rotondi (AV) per l’opera “Farràgine” (Samuele Editore).

Per la sezione “C” Libro di Narrativa o Saggistica edita sul tema della montagna primo premio a Paolo Borsoni da Ancona per l’opera “La Grande Alba” (Borsoni), secondo premio ad Antonio Maria Socciarelli da Avezzano per l’opera “Escursioni ed ascensioni iemali nell’Abruzzo Ulteriore” (Edizioni Kirke) e terzo premio a Pietro Assetta Proietto da Silvi Marina per l’opera “Non solo pane” (Masciulli Edizioni).

Verrà, inoltre, assegnato il premio speciale indetto dall’Amministrazione Comunale di Rocca Di Mezzo presieduta dal sindaco Mauro Di Ciccio, da conferire a una personalità del mondo della cultura, della medicina e dell’imprenditoria, residente nella Regione Abruzzo, particolarmente distintasi nell’ambito della specifica professione.

Potrebbe piacerti anche

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto