News in tempo reale

Turbamento dell’ordine pubblico, chiuso per una settimana un bar di Avezzano

Avezzano. Chiuso per una settimana un bar del centro di Avezzano per turbamento dell’ordine pubblico. I carabinieri della compagnia di Avezzano hanno applicato la sospensione di una settimana della licenza imposta dal Questore dell’Aquila a un bar del centro abitato di Avezzano. La decisione è scaturita da specifici e circostanziati episodi di turbamento dell’ordine pubblico avvenuti all’interno di detto esercizio pubblico. Continua l’attività dei Carabinieri per garantire idonee condizioni di sicurezza pubblica anche mediante adeguate proposte per l’applicazione di provvedimenti previsti dal Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza. In tale contesto la Compagnia Carabinieri di Avezzano ha provveduto alla notifica di un provvedimento del Questore, per il quale era stata inoltrata una circostanziata proposta, con cui è stata disposta, ai sensi dell’art.100 del T.U.L.P.S., la sospensione, per sette giorni, della licenza di un bar del centro abitato di Avezzano. Come si ricorderà, sempre su proposta dell’Arma, nel recente passato, analoghi provvedimenti erano stati assunti nei confronti di due bar di Luco dei Marsi.