News in tempo reale

Trovato in casa privo di vita dai genitori, bidello muore forse a causa di una overdose

Cerchio. Lo hanno trovato nella sua abitazione a pochi passi dalla piazza di Cerchio. Sono stati i genitori a fare la triste scoperta che si erano recati a cercarlo perché non lo sentivano da diverse ore. Si tratta di E.T., 47 anni bidello al centro per la formazione della Provincia dell’Aquila. I genitori hanno subito lanciato l’allarme chiedendo l’intervento del 118. carabinieri ambulanzaPer l’uomo, però, non c’era più niente. È stato richiesto l’intervento dei carabinieri della compagnia di Avezzano che hanno eseguito i rilievi. La morte, secondo una prima ipotesi, sarebbe avvenuta a causa di una overdose da sostanze stupefacenti. I militari dell’arma stanno cercando di ricostruire l’accaduto e in caso ad accertare la provenienza della droga.