News in tempo reale

Tributi comunali, ok della giunta Floris alla rateizzazione delle tasse

Avezzano. Ok della giunta Floris alla rateizzazione dei debiti derivanti dai tributi comunali. Il via libera al pagamento a rate degli accertamenti ricevuti dai contribuenti alla data del 17 aprile 2012, sarà adottato per i contribuenti che versano in condizioni economiche disagiate comprovate.  “La dilazione nei pagamenti, in conseguenza soprattutto della grave crisi economica che ha investito il Paese”, affermano il sindaco Antonio Floris e l’assessore al bilancio Francesco Laurenzi, “va incontro alle difficoltà degli operatori delle attività produttive e delle famiglie, ma sarà adottata solo per chi dimostra di essere nell’impossibilità di onorare il debito in unica rata”.  Il debito, quindi, potrà essere sanato con rate che vanno da un minimo di 4 a un massimo di 36, a seconda dell’importo da pagare: per ottenere la dilazione dei pagamenti per somme superiori ai 10mila euro i contribuenti dovranno stipulare una fidejussione bancaria o assicurativa con scadenza contestuale all’ultima rata, mentre per le richieste di dilazione superiori a un anno scattano gli interessi nella misura legale. L’operazione di dilazione sarà estesa anche alle cartelle inviate da Equitalia, con la quale sono in corso contatti per definire l’iter amministrativo. “Nell’ottica di considerare il Comune come un Ente sensibile alle esigenze dei cittadini”, spiega l’assessore Laurenzi, “è in corso un’approfondita analisi con il settore finanziario ai massimi livelli, per meglio definire l’applicazione di tutti gli strumenti utilizzabili per favorire il rispetto delle leggi vigenti e un corretto rapporto con i contribuenti”.