News in tempo reale

Trent’anni dopo “Una Vita nell’arte”, una mostra antologica di Ermanno Toccotelli

Avezzano. Dal 2 al 15 settembre 2013, presso la Pinacoteca d’arte contemporanea “Ernesto Pomilio” ubicata nel Castello Orsini Colonna di Avezzano, sarà aperta al pubblico la mostra antologica “Una Vita nell’Arte”, dedicata al pittore e poeta Ermanno Toccotelli. L’iniziativa, nata da un progetto di Gianmaria Toccotelli e Marco Ridolfi, ha lo scopo di commemorare i trent’anni dalla scomparsa dell’artista che è stato, tra l’altro, fra i fondatori, e poi anche presidente per dieci anni, del G.A.M. (Gruppo Artistico Marsicano) di cui hanno fatto parte illustri artisti noti a livello nazionale e internazionale. Il gruppo, nato ufficialmente nel 1956, attraverso le rilevanti attività portate avanti, tra cui il Premio Avezzano, è stato il volano culturale Castello Orsinidel territorio marsicano e l’anticipatore di alcune tendenze artistiche riprese anche da manifestazioni di rilevanza mondiale quali la Biennale di Venezia. L’ambizioso progetto di riportare alla luce la memoria dell’artista è stato reso possibile anche  grazie alla collaborazione dell’Associazione Culturale “Abruzzo Domani”, presieduta dal Prof. Oreste Cordeschi, dal coordinamento del Prof. Roberto Di Paola e dal finanziamento della Fondazione Carispaq. Il contributo critico è stato curato da Chiara Strozzieri, Leo Strozzieri e Roberto Di Paola. Nel corso del vernissage il poeta Dimitri Ruggeri leggerà alcuni testi selezionati, tratti dalle pubblicazioni di Toccotelli, Il bivacco dei sogni (CEAM, Avezzano 1951) ed Il gatto nero (Regione Letteraria, Firenze 1969).