News in tempo reale

Treno studenti ripristinato, il consigliere Di Cristofano plaude all’azione della Regione

Avezzano. Esprimo grande soddisfazione nell’apprendere che nei prossimi giorni verrà ripristinato l’ormai noto “treno degli studenti”. Il positivo epilogo della vicenda si è avuto grazie al tempestivo interessamento da parte dell’assessore regionale ai trasporti Giandonato Morra, a cui va il mio personale plauso, che nell’arco di 48 ore dallo scoppio della polemica ha incontrato i vertici di trenitalia per chiedere con forza il ripristino della corsa ferroviaria. Gli studenti dei comuni di Tagliacozzo, Sante Marie, Carsoli, Pereto, Oricola e Rocca di Botte potranno quindi stare tranquilli, a scuola andranno in treno! Riguardo invece allo spostamento del treno n°2376 delle 18,35  che collega Roma a Pescara dallo scalo di Termini a quello di Prenestina è evidente che il cambio della stazione di partenza del treno crea non poche difficoltà a tutte quelle centinaia di uomini e donne che con grande sacrificio quotidianamente ritornano nella marsica dal proprio posto di lavoro nella capitale. Anche in questo caso l’incontro tra l’assessore Morra ed i vertici di trenitalia è stato proficuo, infatti come riferitomi dall’assessore, nella riunione è stato analizzato lo stato dei collegamenti ferroviari in particolar modo delle nostre aree interne e Roma evidenziando come i disagi che si stanno vivendo in questi giorni sono causati dalle condizioni di emergenza in cui si opera nella tratta ferroviaria interessata a seguito dell’incendio nello scalo Tiburtina, va da se che con il termine dei lavori nella stessa stazione previsti per il mese di ottobre le corse ferroviarie dovrebbero riprendere con il loro consuetudinario tragitto ed orario. Ringrazio il consigliere comunale di Tagliacozzo Vincenzo Giovagnorio ed il gruppo politico Onda Giovane per l’attenta e determinata azione di stimolo profusa verso tutti gli organi istituzionali per la soluzione del problema che evidentemente crea notevoli disagi in particolar modo ai pendolari di Tagliacozzo. Al riguardo va comunque detto che grazie all’azione sinergica tra governo, regione e provincia si stanno predisponendo tutta una serie di iniziative tese al potenziamento della rete ferroviaria tra l’Abruzzo e Roma; ricordo come parte dei 100 milioni di euro destinati allo sviluppo del collegamento su rotaia per L’Aquila serviranno al raddoppio del binario tra Guidonia e la capitale rendendo piu’ fruibile il trasporto su ferro tra l’aree interne della nostra regione e la capitale.  Vigileremo comunque con attenzione in sinergia con l’assessorato ai traspori della regione affinchè tale risultato sia concretamente raggiunto.