News in tempo reale

Trenitalia taglia quattro corse da e per Avezzano, nuovo duro colpo al trasporto pubblico marsicano

Avezzano. Un nuovo duro colpo, è stato inferto da Trenitalia, ai danni del servizio di trasporto pubblico della Marsica. Quattro corse giornaliere, da e per Avezzano, saranno soppresse. In particolare i tagli riguarderanno la corsa tra Sulmona e Avezzano delle 6.55, quella tra Avezzano e Sulmona delle 21.39, tra Sora e Avezzano delle 19.07 ed, infine, la corsa tra Avezzano e Sora delle 17.26. Il tutto per “effetto del contratto di servizio firmato tra la Regione Abruzzo e Trenitalia”. La denuncia arriva dalle sigle sindacali Cgil e Filt-Cgil della provincia dell’Aquila. “Le soppressioni totali previste dal nuovo orario delle corse, entrato in vigore il 10 dicembre, riguardano soltanto la provincia dell’Aquila, treni che i pendolari e i cittadini vedranno scomparire per permettere a Trenitalia di rientrare nei 4,1 milioni di chilometri previsti in Abruzzo dal contratto di servizio firmato dalla Regione”. Secondo il sindacato “a pagare sarà soltanto la provincia aquilana, Un trattamento ben diverso viene riservato ad altre zone dell’Abruzzo già servite in maniera più adeguata, ovviamente quelle della costa, dove due nuovi treni sono istituiti nella tratta Pescara-Francavilla. Un atteggiamento”, conclude Cgil e Filt-Cgil, “che ripetutamente colpisce la provincia dell’Aquila e tutte le aree interne dell’Abruzzo nonostante gli annunci continui di interventi e progetti volti a contrastare lo spopolamento”. (fdm)