News in tempo reale

Tre nuove rotatorie per combattere traffico e ingorghi, al via i lavori per le barriere mobili

Avezzano. Lotta al traffico e agli ingorghi con la realizzazione di tre nuove rotatorie in città. L’ipotesi che aveva tenuto banco nelle passate settimane, quella dei nuovi semafori ad Avezzano, sembra essere stata archiviata a favore delle più moderne rotatorie. Gli interventi avverranno in via Puglie, via Maestri del lavoro e via Pietragrossa dove saranno verranno realizzate a breve tre strutture in cemento che serviranno per gestire i veicoli provenienti dalle strade limitrofe. Come già avvenuto in Francia ormai anche in Italia per risolvere i problemi di viabilità basta una rotatoria. dissuasori a scomparsa barriere strada“Non ci saranno grandi strutture come quelle presenti in alcuni tratti della città”, ha sottolineato l’assessore alla viabilità Roberto Verdecchia, che ha seguito personalmente il progetto, “si tratta di tre micro rotatorie che avranno lo scopo di dare un senso al traffico e soprattutto garantire la sicurezza ai cittadini. Le rotatorie, molto simili a quella di via XX Settembre e via Montello, verranno cementificate e saranno la soluzione ai problemi esistenti da tempo su quelle strade. Verranno poste sia su via Puglia, sia su via maestri del lavoro e sia su via Pietragrossa nei punti dove più strade si intersecano e si creano disagi a causa delle precedenze. Il costo totale dell’operazione, che si aggira intorno ai 28mila euro, è una cifra facilmente digeribile per una città di 40mila abitanti come la nostra”.
Oggi partiranno anche i lavori per istallare delle barriere mobili elettromeccaniche. Basterà un click e in un minuto le strade del centro saranno chiuse al traffico. Le barriere mobili verranno istallate tra via Diaz via Trieste, via Amendola via Cataldi e via Veneto via Corradini. Il cantiere aprirà questa mattina e andrà avanti dai 3 ai 5 giorni, salvo imprevisti. I tecnici del Comune e la Polizia locale monitorerà le strade per evitare che ci possano essere ostacoli al cantiere. Dalle 8 e fino alle 17 sarà vietato il transito e la sosta, in ambo i lati, dei veicoli su via Cataldi dall’incrocio con via Sernaglia; via Corradini dall’incrocio con via Veneto; via Trieste dall’incrocio con via Diaz; via Diaz incrocio con via Trieste. Altri lavori di urbanizzazione primaria sono previsti nelle frazioni di San Pelino e Paterno, precisamente in via Monte Cervaro dall’incrocio con corso Italia sino all’incrocio con via Fracassi. I lavori su questo tratto di strada si svolgeranno da oggi al 22 aprile 2015 e pertanto nel corso delle varie fasi di esecuzione degli stessi, nelle corsie interessate, saranno vietati sia la sosta che il transito dei veicoli, mentre soltanto ai residenti verrà concesso l’accesso.