News in tempo reale

Trasporti, scoppia la polemica tra la senatrice Pezzopane e il centrodestra

Avezzano. Non si è fatta attendere la risposta del Presidente della Provincia dell’Aquila, Antonio Del Corvo, alla senatrice Stefania Pezzopane, la quale in riferimento allo stato disastroso della pendolari trenilinea ferroviaria Roma – Pescara, con numerosi disservizi e continui disagi per i pendolari, tra furti di rame, ritardi, soppressioni, treni sporchi e sbarchi improbabili nei periferici binari della stazione Tiburtina, ha parlato apertamente di flop dell’incontro istituzionale con il ministro Lupi, la scorsa settimana, al quale tra gli altri era presente il presidente Del Corvo. Con una lettera al ministro, la Pezzopane, appena una settimana dopo il tavolo istituzionale, sollecita una rapida soluzione dei problemi, che in verità esistono da anni, e invita il ministro a riferire in parlamento. “Il lupo perde il pelo ma non il vizio” dice Del Corvo dal suo profilo facebook e aggiunge: “questa signora è la stessa che nella scorsa campagna elettorale, che (purtoppo) l’ha portata al senato, aveva detto che il liceo scientifico “Vitruvio Pollione” di Avezzano sarebbe rimasto un cantiere per i prossimi venti anni”. Va giù duro il presidente e conclude: “incomincio a pensare che viva sulle disgrazie altrui, mai costruttiva, sempre distruttiva”. Getta benzina sul fuoco il consigliere provinciale Pasqualino di Cristofano e ricorda “l’inutilità dei numerosi viaggi a vuoto con i pendolari della senatrice Pezzopane, finalizzati solo alla sua visibilità politica e al suo sbarco nella capitale, a Palazzo Madama” e conclude sottolineando che la delegazione che la settimana scorsa ha incontrato il ministro Lupi “di viaggio ne ha fatto uno solo, finalizzato a dare risposte concrete ai disagi dei pendolari. La pronta risposta del Ministro ha bisogno dei tempi tecnici di attuazione, dopo Natale i primi provvedimenti diventeranno concreti”. Gianluca Rubeo