News in tempo reale

Trasferito in carcere a poche ore dai domiciliari, dopo aggressione ai suoi era evaso ancora

Avezzano. E’ finito in carcere a poche ore dagli arresti domiciliari. Angelo Rodorigo, 29 anni, di Avezzano, è stato rinchiuso a San Nicola. Il giovane era finito nei guai per l’ennesimo episodio di violenza nei confronti dei genitori, ma gli erano stati concessi gli arresti nella sua abitazione, adiacente a quella dei suoi che erano molto preoccupati. Li aveva infatti minacciati e picchiati per farsi dare i soldi necessari ad acquistare la droga. agenti di polizia vicino alla volanteI genitori lo avevano denunciato ripetutamente, ma questo non aveva impedito, la scorsa notte, un altro episodio di violenza. Aveva fatto irruzione nell’appartamento dove c’erano suo padre e sua madre, chiedendo del denaro, ma al loro rifiuto li aveva aggrediti, gettando a terra prima la mamma e poi il padre accorso in difesa della moglie. Stavolta, però, gli agenti del commissariato di Avezzano lo hanno arrestato per portarlo in carcere perché, nonostante fosse stato sottoposto ai domiciliari, qualche ora dopo era già uscito di casa. I genitori erano molto preoccupati per la situazione.