News in tempo reale

Trasacco Valley, San Cesidio si festeggia anche in Ghana grazie al sogno di Ernesto Taricone

Trasacco. Si chiama ”TrasaccoValley”, il fiore residenziale che nasce in Ghana. E’ una piccola oasi di lusso, quartiere residenziale in cui sorgono ville circondate di campi da golf e piscine e in cui vivono molti calciatori ghanesi che giocano in Europa. E’ stato fondato da un trasaccano doc, come il nome suggerisce. Lui era Ernesto Fiore Taricone, che agli inizi degli anni ’60 cercò fortuna altrove, lontano, e la sua caparbietà, inventiva e intraprendenza fecero tutto il resto. Definibile come self made man, quest’uomo riuscì a dare lavoro a più di mille persone attraverso la messa in opera di una fabbrica produttrice di legname, chiamata anch’essa ”Trasacco”.

 

Trasaccovalley prese forma piano piano, in una zona vicina all’aeroporto di Accra. Come in una storia da film, il sogno americano fu realizzato, iniziando dall’acquisto di alcuni terreni. Il nome fu una scelta naturale, sentita dal cuore, perchè Ernesto Taricone non soffrì mai il famoso ”mal d’Africa”, quanto del ”mal di Trasacco”, perchè le radici che lo fecero crescere possono anche essere recise, ma di fatto non muoiono mai.

Trasacco era così presente nel cuore di quest’uomo che a fine agosto, durante i giorni della ricorrenza di San Cesidio, si festeggiava anche in Ghana. Non solo fuochi d’artificio, ma una vera e propria festa locale dove i suoi dipendenti erano esonerati dal lavoro. Il gruppo si è espanso e ha acquisito altre società fra cui Ital Prestress (che produce calcestruzzo) e la Royal Aluminium Systems, leader in Ghana nella produzione di porte e finestre in alluminio. Del gruppo fa parte anche Casa Trasacco il gioiello della Trasacco Group leader e distributore del miglior arredo design e materiali edili made in Europe per Hotel come Hilton e corporate office come Fao, Unicef, Ericsson, World Bank.
Inoltre sempre parte di Trasacco Group c’é Empire Builders Ghana, che ha una gestione di terreni per 150 mila acri.

Taricone colonizzo anche l’agricoltura con Sant’Agata Agricultural Property of Barone Taricone Ltd con oltre 52 mila Acri di piantagioni dedicate alle ananas, banane, ed altri prodotti agricoli; altri 2,103 acri sono destinati allo sviluppo turistico nella area di Ada (le Maldive del West Africa). In questo modo ha portato avanti di fatto la tradizione contadina che caratterizza il Fucino.  In Ghana, la famiglia Taricone è anche proprietaria di una compagnia aerea privata, la Gulfwing Aviation Limited, con sede presso l’aeroporto internazionale di Kotoka: la maggior parte dei clienti che utilizzano questi voli sono emissari delle compagnie petrolifere e di gas che operano in Ghana. Alice Pannunzi e Annalisa Santucci