The news is by your side.

Trading online, tutti i rischi di cui bisogna tenere conto

Effettuare investimenti finanziari online può essere un’attività divertente, appagante e profittevole ma… non senza alcuni aspetti di attenzione che suggeriamo di tenere a mente. Fare trading di CFD è infatti un’attività tendenzialmente molto rischiosa, che dovrebbe essere fronteggiata con la giusta consapevolezza. Ma quali sono gli “svantaggi” del trading online o, per lo meno, i punti di cautela?

In primo luogo, considerato che fare trading online è facile – basta premere un pulsante! – c’è il rischio di commettere errori di investimento o sovra investimenti. Per questo motivo è bene ricordare che, sebbene ci voglia solo un secondo per poter fare un’operazione, lo stesso non può certamente dirsi per quanto attiene le decisioni di investimento reale, che richiedono tempo e grande attenzione. Gli investitori che non sono abituati a mercati in rapida evoluzione possono rimanere coinvolti nell’eccitazione del momento, finendo per perdere molti soldi.

Meglio pertanto cercare di proteggersi contro simili pericoli, andando a formulare una strategia valida e sostenibile, fissando sempre stop loss e take profit per arginare perdite e profitti oltre quanto previsto.

Un secondo aspetto di attenzione è che non c’è alcun rapporto personale con i broker. In linea di massima, i trader online svolgono tutte le loro attività da soli. Non hanno un broker “fisico” che possa aiutarli a navigare nelle acque più agitate del mercato finanziario, o che li possa sostenere per creare una strategia di investimento, e così via. Per alcuni investitori che amano agire in autonomia, e magari hanno un discreto grado di esperienza e di conoscenze, potrebbe non esser rilevante. Per altri, invece, potrebbe trattarsi di un aspetto deficitario.

Un terzo elemento che vogliamo condividere è il fatto che per alcuni utenti il trading online finisce per essere come una versione professionale del gioco d’azzardo. In fin dei conti, il trader specula sul risultato di qualcosa – come la performance di una società o di una valuta- e poi “scommette” denaro sul fatto che la propria speculazione sia corretta. Naturalmente, non c’è niente di più diverso dal gioco d’azzardo! Tuttavia, alcuni trader, poco accorti e poco consapevoli, “scordano” quanto sia importante curare la propria formazione per aggirare i rischi transazionali.

Ultimo elemento che potrebbe pregiudicare le vostre avventure sul trading online è il fatto di rimanere esposti a errori dovuti a flop tecnologici e informatici, o perdite determinate da falle di sicurezza nelle procedure usate dal broker. Naturalmente, stiamo parlando di casistiche sempre più rare, ma è certamente utile cercare di controllare come il proprio broker gestisce – ad esempio – operazioni annullate, o ancora quali sono gli strumenti tecnici e tecnologici che ha adottato per poter incrementare il livello di sicurezza delle operazioni.

Fatto ciò, il nostro suggerimento prima di scegliere qualsiasi broker con il quale condurre le vostre strategie di trading online, è quello di approfondire la conoscenza con ogni operatore mediante l’apertura (gratis) di un conto demo. In questo modo riuscirete a sperimentare in prima persona qualità e difetti di ogni piattaforma, effettuando una scelta più consapevole.

Potrebbe piacerti anche