News in tempo reale

Tornano le domeniche da favola con Il lupo di Pierino e la gazza ladra

Avezzano. Tornano le “Le domeniche da favola” con spettacoli per i bambini e le famiglie al teatro dei Marsi per la direzione artistica di Gabriele Ciaccia. Quarto appuntamento della rassegna “le domeniche da favola”, domenica 18  gennaio 2015 al Teatro dei Marsi alle 17. La compagnia  Gli Alcuni presenta Il lupo di Pierino e la gazza ladra, progetto e regia di Sergio Manfio con Anna Valerio e Anna Manfio, suono e luci di Enrico Stefani e  Federico Benendo. Fata Corolla sta cercando di spedire un pacco dall’altra parte del mondo, dove abita Fata Lontana. Per inviarlo vorrebbe usare la magia del “Viavai”, ma non riesce più a trovare la formula! L’amica Fata Valeriana prova allora a darle una mano. Corolla e Valeriana mettono subito al setaccio la loro abitazione, incolpano addirittura l’innocente gatto Otto della sparizione, ma alla fine trovano delle Il lupo di Pierino e la gazza ladrautili informazioni nel loro magico laboratorio. Ogni informazione sembra rimandare a noti temi musicali: Pierino e il Lupo, la Gazza Ladra, l’Apprendista Stregone, Papageno Papagena e altro ancora. Alla fine la formula viene ritrovata, Fata Corolla può compiere la sua magia e il pacco può partire per l’altra parte del mondo! Un’incursione divertente e musicale nel mondo magico delle fate, adatta ai più piccini.  Teatro musicale e d’attore

La rassegna prosegue con:

8 febbraio 2015, Teatro Zeta, PETER PAN

22 febbraio 2015, Teatro dei Colori, COLORI, IMMAGINARE L’IMMAGINE

Informazioni:

Associazione Teatro dei Colori Onlus, Via dei Gerani, 45 – 67051 Avezzano (Aq)  Tel. 0863.411900 – 347.3360029    www.teatrodeicolori.it  e-mail: [email protected] .

Prevendita: Punto informativo di Largo “Mario Pomilio” – Corso della Libertà, Avezzano .

Martedì e  giovedì ore 18,00 -19,30.

Nei giorni di spettacolo la biglietteria del Teatro dei Marsi – Via dei Cavalieri di Vittorio Veneto 3, Avezzano (Aq). apre alle ore 15,30.

Biglietto unico € 5,00

Le attività si svolgono con il contributo di: Comune di Avezzano, Ministero per i Beni e le Attività Culturali,  Regione Abruzzo,  Provincia di L’Aquila.