News in tempo reale

Torna a casa il bambino caduto da un muretto a Pescina, era ricoverato dal 6 agosto

Pescina. È stato dimesso il bambino di 10 anni che la scorsa settimana era rimasto coinvolto in un brutto incidente, nel centro storico di Pescina.

Sabato 6 agosto, il bambino – mentre giocava nella piazza principale del paese – improvvisamente è precipitato da un muraglione battendo la testa da un’altezza di circa tre metri.

Come già raccontato sulle pagine di MarsicaLive, subito dopo è stato trasferito all’ospedale San Salvatore dell’Aquila, per sottoporlo ad un impegnativo intervento chirurgico. Al termine dell’operazione, il piccolo è stato trasferito nella clinica romana del Bambin Gesù. Uscito dal pericolo di vita, la comunità di Pescina ora si prepara ad accoglierlo per il suo rientro, dove tutti lo attendono a braccia aperte.

Uscito dal coma il bambino caduto a Pescina: “mamma” la prima parola pronunciata da Filippo