News in tempo reale

Torna a casa Bya Youssef. Il marocchino scarcerato per l’ennesima volta, ottiene i domiciliari

Avezzano. Torna a casa Bya Youssef, marocchino pluriarrestato per reati di spaccio. Infatti il Gip del tribunale dell’Aquila ha revocato la misura della custodia cautelare in carcere   disposta lo scorso 29 maggio, accogliendo la richiesta della difesa, rappresentata dall’avvocato Mario Del Pretaro. La misura era stata disposta a seguito di indagini svolte dalla direzione distrettuale antimafia dell’Aquila che avevano scoperto un vasto giro  di traffico e spaccio di stupefacenti, con conseguente emissione di provvedimenti cautelari nei confronti di numerosi indagati.

L’ordinanza del gip prevede la sostituzione della attuale misura con gli arresti domiciliari e sarà eseguita non appena verranno revocati i provvedimenti cautelari emessi nell’ambito degli altri procedimenti penali a carico di Bya Youssef.