News in tempo reale

Tenta di truffare una banca con un assegno falso, imprenditore marsicano assolto

Avezzano. Accusato di aver tentato di truffare una banca finisce in tribunale ma viene assolto. Il giudice del tribunale di Avezzano, Carla Mastelli, ha assolto un imprenditore marsicano, E.M., 27 anni, di Avezzano, accusato di aver negoziato un assegno bancario da lui falsificato e di aver tentato di incassarlo. OLYMPUS DIGITAL CAMERAIl tutto con la finalità di truffare una banca. I fatti risalgono al 2009 e durante l’udienza il Tribunale di Avezzano, accogliendo la tesi della difesa, ha riconosciuto l’innocenza del giovane imprenditore. Ha dimostrato di non aver commesso il fatto e di essere stato a sua volta truffato. Il giovane era difeso dagli avvocati Stefania D’Ignazio e Luigi Ranalletta.