News in tempo reale

Teatro Off (limits) torna a realizzare spettacoli in presenza con “L’Amante” di Pinter

L'Appuntamento è per il 23 maggio alle ore 18 e 30 al Castello Orsini Colonna

Avezzano. Tutto pronto e allestito per il secondo appuntamento della rassegna teatrale “Eros Off (limits)-La passione va in scena” del Teatro Off (limits). Si intitola “L’amante” lo spettacolo che andrà in scena il prossimo 23 maggio alle ore 18.30 all’interno del Castello Orsini Colonna e che segna il ritorno, finalmente, del pubblico in sala. In forma ridotta, ovviamente e in ottemperanza alle disposizioni governative, gli spettatori potranno tornare a godere, previa prenotazione obbligatoria, di uno spettacolo dal vivo, nel rispetto delle normative anti-contagio. La commedia, che rientra nella rassegna patrocinata dal Comune di Avezzano, sarà trasmessa anche in streaming sul canale 119 del digitale terrestre e sui canali social.

“L’Amante”, l’atto unico scritto nel 1962 dal Premio Nobel per la letteratura Harold Pinter verrà realizzato dagli allievi attori dell’ “Officina Teatrale” Maria Beatrice Lo Re e Stefano Doschi, guidati alla regia da Alessandro Martorelli e con la partecipazione straordinaria di Antonio Pellegrini. A primo acchito sembrerebbe trattarsi di una commedia basata sul più classico dei triangoli amorosi: Richard e Sarah sono una coppia apparentemente ordinaria. Lui è un rispettabile uomo d’affari sempre impegnato, lei una casalinga un po’ annoiata dalla monotonia della vita coniugale che per distrarsi, ha una relazione con Max. Richard però è a conoscenza di questo rapporto extraconiugale di Sarah, ma ciononostante la coppia sembra andare d’accordo. Come mai Richard accetta così di buon grado l’adulterio della moglie? Qual è il segreto che si cela dietro questo ménage in cui la coppia sembra trovare il suo equilibrio? Ma come in ogni storia di Pinter, ciò che sembra in superficie è completamente opposto man mano che si scava in profondità. Ed è solo a teatro che si potrà sapere effettivamente lo svolgimento dell’intreccio.

Il costo del biglietto si attesterà sui 10€ ed è tassativamente obbligatoria la prenotazione da effettuare al numero di telefono: 366/6555303.

Su “Produzioni dal basso” la raccolta fondi per sostenere il Teatro indipendente in questa fase di ripartenza e di difficoltà: https://www.produzionidalbasso.com/project/tutti-sul-palco-con-teatro-off-limits/

Per maggiori informazioni contattare: [email protected] o [email protected]
Oppure sui social:
-Facebook: https://www.facebook.com/stagioneteatraleoff/
-Instagram: https://www.instagram.com/teatroofflimits/