News in tempo reale

Tappa a Civitella per la V edizione del Festival mondiale di poesia dedicata ai grandi poeti romantici

Civitella Roveto. Colazione all’hotel River domenica 4 giugno per la V edizione del Festival mondiale di poesia dedicata ai grandi poeti romantici Leopardi e Mihai Eminescu. Letterati e artisti provenienti da tutto il mondo in sosta a Civitella Roveto, domenica 4 giugno dalle 8,00-9,00 presso l’Hotel River (Breakfast) che rende omaggio ad una schiera di talenti e personalità della cultura mitteleuropea e non solo.

La colazione verrà offerta a una ricca schiera di partecipanti in cammino da Fontana Liri superiore, Rocca d’Arce , Vallemaio, S. Giovanni Incarico, alla volta di Recanati, croce e delizia di Giacomo Leopardi artista a tutto tondo della letteratura romantica mondiale, che avrebbe voluto uscire fuori dalla realtà del suo paese natio, ma che come sappiamo fu impossibilitato dalla severità e rigore eccessivo del padre.
Mihai Eminescu invece, muore giovane a 39 anni a Bucarest nel 1889 e fu un grande poeta, filosofo, scrittore e giornalista rumeno di tutti i tempi, dai suoi scritti: “ Il male essenziale che minaccia la vitalità del nostro popolo è morale, è la demagogia”.

Questo incontro sancisce ogni anno sempre di più, un gemellaggio culturale di Fontana Liri con la Romania. Tra i poeti prescelti nell’antologia pubblicata per l’occasione , anche l’artista Vicenzo Bianchi , fontanese d’origine, scultore, pittore e poeta. I musei sono stati tutti da lui istituiti. Alla Cerimonia sarà presente la figlia Sabrina. A Fontana Liri infatti, è prevista la visita al Museo dedicato a Michelangelo Buonarroti, A Rocca d’Arce invece al Museo dedicato a Charles Darwin; come anche la visita al teatro dedicato all’imperatore Federico II; infine i saluti del sindaco Rocco Pantanella; A S.Giovanni Incarico la visita al Museo dedicato a Yuri Gagarin, con il ricevimento del sindaco il dott Antonio Carnevale. A Villemaio visita al Museo delle Ombre dedicato a Jorge Luis Borges ricevimento da parte del sindaco Fabio Merucci. Tanti gli artisti , i pittori e gli scultori di fama mondiale che prenderanno parte alla manifestazione culturale-pittorico-artistica, un vero e proprio “Pastiche de roi”. Monica Virgilio