News in tempo reale

Tagliacozzo, goliardata durante la notte al monumento di benvenuto, ma con un errore

Tagliacozzo. La grossa pietra che fa da monumento all’ingresso della città e che dà il benvenuto a residenti e turisti, venerdì notte è stata trasformata da ignoti burloni in una vera e propria lapide con quella che sarebbe dovuta essere la data di nascita e di morte della città. Con la scritta “Qui giace Tagliacozzo, 1268-2011” è stata decretata la morte della città turistica. La goliardata, però, è stata messa in atto da chi non conosce bene la storia della città poiché la
nascita di Tagliacozzo risale a qualche secolo prima, mentre il 1268 è soltanto la data della celebre Battaglia di Tagliacozzo, citata da Dante nella Divina Commedia. Il territorio tagliacozzano, infatti, è stato abitato nell’antichità fin dagli Equi e dai Marsi e i primi insediamenti dell’attuale nucleo abitativo risalgono all’XI secolo, ma secondo alcuni storici intorno all’anno Mille c’erano già insediamenti.