News in tempo reale

Tagliacozzo, evade dagli arresti domiciliari, ma viene rintracciato grazie al bracciale elettronico

Tagliacozzo. I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Tagliacozzo hanno arrestato un cittadino egiziano di 27 anni (A.M.E. le iniziali) per evasione. L’uomo, con precedenti per reati contro il patrimonio, era a Tagliacozzo agli arresti domiciliari da alcune settimane. Verso le 17.00 si è allontanato dall’abitazione dove era detenuto ed è quindi scattato l’allarme alla Centrale Operativa del Comando Provinciale Carabinieri di L’Aquila, che ha carabinieri gazzella 2immediatamente informato la Centrale Operativa di Tagliacozzo, coordinata dal comandante Edoardo Commandè. In pochi minuti è arrivata una pattuglia nei pressi dell’abitazione del detenuto, che è stato rintracciato quasi subito a poche centinaia di metri di distanza. L’egiziano si è giustificato sostenendo che si era allontanato per andare a fare la spesa, mentre non ha saputo fornire spiegazioni in merito al coltello a serramanico con lama di 12 cm che aveva nella tasca dei pantaloni e per il quale è stato anche denunciato per porto abusivo di armi. Lo straniero si trova ora nel carcere di Avezzano.