The news is by your side.

Fucina di campioni per il Centro Taekwondo di Celano, 3 medaglie e 2 titoli italiani all’Olimpic Dream Cup 2019

Celano. Nella cornice dell’arena del Campo Nicola Pietrangeli di Roma, il Centro Taekwondo di Celano, già stella al merito sportivo, si conferma fucina di campioni.

Un anno da incorniciare per la società dei Maestri Ennio e Calvino Cotturone, con un vice campione d’Italia nelle categorie femminili, terza nelle categorie maschili. Dopo i titoli conquistati agli Europei per Club, alla President’s Cup, al Dutch Open, ai Campionati Italiani assoluti, ai Nazionali Universitari e agli Interregionali arrivano anche i podi nella Olimpic Dream Cup 2019.

Con spirito indomito così come vuole l’antica tradizione del Taekwondo, i ragazzi del Centro Taekwondo Celano, selezionati per la rappresentativa regionale, conquistano altre tre prestigiose medaglie due titoli italiani ed un bronzo.

La conferma delle qualità tecnico-tattiche dei sei allievi del Centro Taekwondo Celano scelti a rappresentare l’Abruzzo arriva dai tre podi conquistati. Una percentuale altissima e di assoluto valore.

Ivana Ciccarelli bissa il titolo di Campionessa d’Italia. Supera per KO le qualificazioni e i quarti di finale. Nonostante un infortunio subito a gara in corso, surclassa anche l’avversaria della semifinale approdando alla finale, dove con astuzia gestisce il primo round, detta tempi e ritmo al secondo e dilaga nel terzo round per la felicità e il tripudio dei tifosi sugli spalti.

Alice Baliva, anche lei giovane atleta, ma come la sua compagna di squadra, con un palmares già invidiabile. Ha già preso parte a raduni con la Nazionale Italiana, seconda al Dutch Open e ai Campionati Italiani assoluti si prende la rivincita sbaragliando le avversarie e conquistando il Titolo Italiano confermandosi atleta di spessore internazionale.

Assunta Finanza, una garanzia per le ottime prestazioni che dà in gara, riesce a salire sempre sul podio. Conquista il terzo posto e la medaglia di Bronzo malgrado il rientro dopo un lungo infortunio.

Nicolas Esposito supera le qualificazioni senza difficoltà, ma si ferma agli accessi delle semifinali disputando un’ottima competizione. Buone prestazioni anche per Andrea Di Renzo che subisce l’impatto con il grande evento e non riesce ad imporre i sui ritmi e Francesco Scamolla che perde per un solo punto a pochi secondi dalla fine in una gara condotta sempre in vantaggio.

La Nazionale Italiana continuerà ad attingere dal Centro Taekwondo Celano dei Maestri Ennio e Calvino Cotturone così come è stato in passato visti i risultati ottenuti.

“Abbiamo un vivaio ricco di atleti: il nostro obiettivo”, spiega il maestro Calvino Cotturone, “è crescerli e formarli per farli arrivare pronti alle selezioni nazionali non solo sotto l’aspetto tecnico ma anche tattico. Sono certo che così come è stato nel passato, presto altri giovani vestiranno la maglia della Nazionale Italiana”.

 

Potrebbe piacerti anche

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto