News in tempo reale

Susy investita mentre la mamma le teneva la mano. Marsica in lutto e sotto shock

Avezzano. E’ morta davanti agli occhi della mamma, investita mentre le teneva stretta la mano. Susanna Ciccarelli, aveva solo 12 anni. La madre, Rosa Seritti, 38 anni, di Avezzano, è stata sottoposta a un intervento chirurgico al San Salvatore dell’Aquila e ora è in gravi condizioni. La Marsica e Avezzano, sotto shock per la morte della 12enne. Sconvolto il padre, Maurizio Ciccarelli, residente a Borgo Angizia. La Marsica si è svegliata incredula per il terribile incidente che si è verificato ieri lungo la strada statale 17 nei pressi della frazione di San Gregorio, a L’Aquila. incidente San Gregorio L'Aquila statale 17La bambina e la mamma sono state travolte intorno alle 16 da un’auto guidata da un uomo di 76 anni, R.P., dell’Aquila, geometra dell’Anas in pensione, poi trasportato in ospedale in stato di shock. La mamma stava accompagnando la bambina alla casa famiglia delle suore di San Gregorio dove soggiornava la piccola. La madre la vedeva nel fine settimana e ieri la stava riaccompagnando. Erano appena scese dall’autobus. Il conducente, a metà carreggiata, le ha investite. Avrebbe riferito di non averle viste. Si è subito fermato per soccorrerle. Il bus da cui mamma e figlia erano scese si era già allontanato. L’auto le avrebbe colpite quando avevano quasi sorpassato la linea di mezzeria che divide le due carreggiate. “Stava andando in direzione Pescara quando sono spuntate le due figure. A me ha raccontato di non averle viste affatto”, ha dichiarato il legale di fiducia del 76enne conducente dell’auto, “anche se è comprensibilmente ancora in stato di choc”. Racconta anche di aver notato che “l’impatto è stato sul lato guida dell’auto, segno che davvero l’attraversamento c’è stato in modo repentino”. Sono intervenuti agenti della polstrada e della volante, per i rilievi e la viabilità, oltre ai Vigili del Fuoco.