The news is by your side.

Stretta alla movida in città, prorogate ad Avezzano le restrizioni per bar, pub e ristoranti

2.022

Avezzano. Bar, pub e ristoranti dovranno osservare precisi orari fino al 31 agosto. A stabilirlo è stato il Comune di Avezzano ha deciso di prorogare l’ordinanza siglata a giugno scorso dal sindaco Gianni Di Pangrazio che riguarderà tutte le attività commerciali che somministrano bevande e alimenti.

Entro l’una e mezza dal lunedì al giovedì i locali dovranno essere vuoti e chiusi, mentre nel week end entro le 2. A stabilirlo è la nuova ordinanza emanata dal sindaco facente funzioni, Domenico Di Berardino, con l’obiettivo di proseguire nella lotta alla diffusione del covid. Secondo quanto disposto dal provvedimento siglato ieri da lunedì 2 a martedì 31 agosto gli “esercizi di ristorazione”, cioè tutti quelli che somministrano alimenti e bevande, dovranno interrompere la vendita di qualsiasi prodotto a partire dall’una.

I proprietari delle attività, inoltre, dovranno poi provvedere a far uscire i clienti, evitando assembramenti, e chiudere l’attività entro l’una e mezza. Potranno poi riaprire regolarmente entro le 5.

Le restrizioni saranno prorogate fino a fine agosto anche nel week end. Bar, pub e ristoranti venerdì, sabato e domenica dovranno sospendere la somministrazione di bevande e alimenti entro le due e chiudere immediatamente l’attività dando la possibilità ai clienti di uscire lentamente e senza accalcarsi. La riapertura degli esercizi è poi fissata alle 5 del giorno successivo.