News in tempo reale

Straordinarie presenze tra musica e danza al Festival di Mezz’estate di Tagliacozzo

Tagliacozzo. Domani sera, 1 Agosto, ore 21.30, presso il Gran Teatro all’Aperto di Tagliacozzo, il Festival Internazionale di Mezza Estate ospita il grande spettacolo dedicato alla danza con il celebre corpo di ballo del Teatro dell’Opera e del Balletto di Stato di Varna – Bulgaria.

Un grande “ballet gala” intitolato STELLE SOTTO LE  STELLE dedicato ai celebri momenti della storia del balletto mondiale da Schiaccianoci a Lago dei Cigni, da Coppelia a Giselle con la straordinaria partecipazione di Marco Di Salvo, Claire Gillard, Pavel Kirchev, IIiyana Slavova, Naya Barsena, Filip Martinski.

Il Festival di Tagliacozzo ha sempre accolto prestigiose compagini di balletto che hanno caratterizzato tutte le stagioni del Festival. Anche quest’anno la scelta è caduta su una delle più rinomate compagnie di balletto internazionali.

“Siamo molto onorati di ospitare questa prestigiosa compagnia – dice Jacopo Sipari, direttore artistico del Festival – con uno spettacolo che di certo resterà nel cuore dei nostri affezionati. La collaborazione con il Teatro di Varna, tra i più prestigiosi dell’Est – Europa, rientra nell’ottica delle collaborazioni internazionali che ormai da anni hanno reso famoso il Festival. L’attenzione per il balletto è fondamentale e costituisce elemento portante della nostra rassegna. E’ progetto triennale del Festival aprire anche al Musical che dal prossimo anno verrà inglobato nella nostra programmazione”.

Il Festival di Tagliacozzo prosegue quindi martedì 2 con la rubrica dedicata alla musica contemporanea con il Pierrot Lunaire di Schoemberg con la Moon Chamber Orchestra diretta da Francesco d’Arcangelo con la voce di Silvia Pasini. Il 3 Agosto inaugurazione sinfonica dedicata ai grandi compositori dell’ottocento presso il monumentale Chiostro di San Francesco con la violoncellista internazionale Raffaella Cardaropoli, tra le migliori interpreti della sua generazione, con l’Orchestra Sinfonica Abruzzese diretta dal M° Giovanni Pompeo.

Le sale dello storico edificio, abitate un tempo dagli Orsini e dai Colonna, ospiteranno le opere di 11 artisti, appartenenti a generazioni diverse.

Contemporanea rappresenta uno degli eventi artistici estivi più importanti d’Italia, che si svolge nella splendida Città di Tagliacozzo, in concomitanza con il Festival Internazionale di Mezza Estate ed in collaborazione con l’Accademia di Belle Arti di L’Aquila e l’Associazione culturale ARTEiX.

Per questa IX edizione sono stati creati due percorsi espositivi distinti ma connessi l’uno con l’altro. Con ingresso dal Cortile d’Arme la mostra esperenziale “Invito a palazzo. Mecenatismi“, curata da Ludovico Pratesi e Marco Bassan di Spazio Taverna, con gli artisti Alfredo Pirri, Eugenio Tibaldi, Alice Paltrinieri, Giulio Bensasson e Antonio Della Guardia. Dall’ingresso laterale del cortile nobile invece parte il percorso espositivo di “Camere d’artista”, nell’ambito di Contemporanea22 Lab. curata da Arianna Sera di Spazio hangar. Espongono gli artisti Gaia Scaramella, Alice Selli ed Emanuele Moretti. In questa speciale sezione sono esposte le opere degli studenti dell’Accademia di belle arti dell’Aquila, vincitori del concorso, Serena Ciccone, Satya Forte, Riccardo Ruffini. Inoltre è possibile visitare l’installazione “Psiche psiche psiche”, ideata dagli ospiti della comunità terapeutico riabilitativa Passaggi di Oricola, sotto la guida di Emanuele Moretti.

Contemporanea Ventiventidue è un evento promosso dal Comune di Tagliacozzo, sviluppato grazie ai fondi della Regione Abruzzo e della Fondazione Carispaq.

La mostra sarà aperta per il mese di agosto tutti i giorni dalle ore 10:30 alle 12:30 e dalle 16:30 alle 19:30. Sarà possibile visitarla fino al 31 dicembre 2022.