News in tempo reale

Straniero si infila a testa in giù nel cassonetto per la raccolta di indumenti e porta via pantaloni per bimbi

Avezzano. Si è infilato con la testa e il busto all’interno del cassonetto per la raccolta di indumenti usati e ha iniziato a rovistare al suo interno per prendere i vestiti. E’ accaduto davanti al centro commerciale della Coop ma non è la prima volta che vengono notate scene del genere. Protagonista uno straniero  che è arrivato scalzo e si è infilato nella fessura fino a quando non è riuscito a tirare fuori dei pantaloni e delle tute che si è provato e che ha poi portato via.

Ha prelevato anche una tuta per bambini. Secondo alcune inchieste del 2015 a livello nazionale, soprattutto nella Capitale, buona parte delle donazioni di indumenti usati che i cittadini lasciano per solidarietà finiscono per alimentare un traffico illecito dal quale la criminalità organizzata con enormi profitti. A Roma 110mila tonnellate di vestiti usati che vengono raccolte mediamente ogni anno, finiscono per alimentare un giro d’affari di circa 200 milioni di euro in Italia.