News in tempo reale

Stop pagamento della Tares fino al 28 febbraio, il consiglio approva l’emendamento Pdl

Avezzano. Tassa sui rifiuti e sui servizi bloccata fino al 28 febbraio. Questa la decisione presa ieri in consiglio comunale sulla base della proposta presentata dal consigliere del Pdl Mariano Santomaggio. La Tares, divisa dal Comune di Avezzano in tre rate, doveva essere pagata in parte entro il 31 agosto, in parte entro il 21 ottobre e l’ultima tranche entro il 30 dicembre. Il ministero delle finanze, alla luce della difficile situazione in cui vertono molte famiglie italiane a causa della crisi economica, Consiglio comunale Avezzano la giunta di pangrazioha deciso di prorogare i tempi dando la possibilità ai Comuni di far slittare il pagamento dell’ultima rata al 28 febbraio. Il consigliere Santomaggio, in base proprio a quanto stabilito dal governo, ha presentato un’interpellanza chiedendo di applicare questa novità anche ad Avezzano. Ieri sera il consiglio comunale ha detto sì allo slittamento della Tares dando così la possibilità ai circa 21mila utenti avezzanesi di avere più respiro per il pagamento della nuova imposta.