News in tempo reale

Stop ai lavori per il Crossodromo di Tagliacozzo, interviene anche l’ufficio Via della Regione Abruzzo

Tagliacozzo. L’ufficio Via della Regione Abruzzo ha risposto alla segnalazione della Stazione Ornitologica Abruzzese sul costruendo crossodromo di Tagliacozzo confermando la necessità della procedura di Verifica di Assoggettabilità a V.I.A. che evidentemente non era stata espletata. I lavori invece sono partiti lo stesso con rilevanti movimenti di terra, in area peraltro sottoposta a vincolo idrogeologico. Gli uffici regionali chiedono agli organi competenti, dal Comune di Tagliacozzo ai Carabinieri-Forestali, di espletare i controlli previsti dall’Art.29 del D.lgs.152/2006 e di relazionare.

“Purtroppo non possiamo non notare”, hanno commentato i responsabili della Stazione Ornitologica Abruzzese, “che con il nuovo decreto VIA che premia di fatto chi cerca gli escamotage e le scorciatoie a discapito dell’ambiente e dei diritti degli altri cittadini queste situazioni diventeranno la quotidianità con contrasti sempre più rilevanti”.