News in tempo reale

#SpazioPolitica, la parola a Maria Rita Pantalone coordinatrice territoriale di Forza Nuova

Proseguono gli appuntamenti di MarsicaLive con i rappresentanti della politica locale. Questa settimana ospite di #SpazioPolitica è Maria Rita Pantalone di Forza Nuova che ha risposto alle nostre domande.
I dati forniti dalle agenzie specializzate in sondaggi ci parlano di stanze di partito sempre più vuote. Come è possibile che negli anni gli iscritti ai partiti siano sempre di meno?
Pochi? Persino troppi ,soprattutto quelli del Pd.
Credere nella politica sembra essere diventata ormai un’utopia e i rappresentanti istituzionali nell’opinione pubblica sono Forza Nuovadiventati i capri espiatori di tutti i mali dell’Italia. Come si è arrivati a questo punto?
Dalla domanda ho l’impressione che si tenda a far passare per vittime coloro che in virtù di un mandato elettorale (a proposito mi ricordi la data delle votazioni che hanno eletto il sig Renzi Matteo presidente del consiglio )approvano leggi sempre a danno degli onesti Italiani,portandoli anche al più estremo autolesionismo che è il suicidio. Quindi non si può parlare affatto di capri espiatori,perché queste persone che si fregiano di titoli quali onorevole,senatore presidente etc sono solo sguatteri, sguatteri di banche e lobby.
Mala – politica e malaffare spesso vanno di pari passo e questo non fa altro che incrinare ancora di più il rapporto di fiducia tra rappresentanti istituzionali e popolo. Fare di tutta l’erba un fascio è sbagliato, ma a volte il popolo ha ragione. Non crede?
la democrazia è il “Governo del popolo”:non le sembra invece che proprio questi politici che amano tanto usare questa parola e che si definiscono democratici siano i più odiati a livello popolare?
Di politica prima si parlava nei circoli, nelle scuole ad hoc, in piazza e in famiglia. E ora?
Solo nei talk show ;e se tenti di parlarne ,idiotamente, si pensa che sia per fessi
Si tornerà presto alle urne, la chiamata è vicina ma quando poi andranno a votare?
Bella domanda:non so come voteranno,ma so cosa faranno i professionisti della politica: si ricorderanno magicamente che per restare sulle loro poltrone avranno bisogno proprio degli Avezzanesi,si ricorderanno che ci sono anche loro,faranno promesse speculando sulle disgrazie della gente promettendo loro la risoluzione dei problemi.Ammettendo che gli Avezzanesi diano loro ancora fiducia,cosa pensa lei succederà? Nulla,nella migliore delle ipotesi Avezzano avrà una fontana o piazza in più. Problema risolto per altri cinque anni.
Da qui a un anno cosa farà il suo partito per rimettere al centro la politica in Marsica?
Forza Nuova andrà tra la gente,come fa da sempre, per far conoscere il suo programma, per informarla soprattutto che il nostro partito è per gli Italiani e con gli Italiani
Ma la politica cos’è per lei?
Politica da polis,ossia città,occuparsi della propria città e dei cittadini. Come forzanovista credo incondizionatamente che la politica deve avere a cuore le sorti della Patria ,il bene del popolo italiano e impegnarsi affinché si avvii un’opera di ricostruzione nazionale.