The news is by your side.

Spaccio e consumo di droghe, sprofonda sempre più nel degrado il parco di fianco la Madonna del Passo

1.367

Avezzano. La situazione nel parco adiacente la chiesa della Madonna del Passo è sempre più preoccupante. Dopo gli atti di vandalismo (raccontati già qui) adesso torna anche l’incubo della droga.

Sono molti i cittadini che vivono nelle vicinanze a denunciare una situazione ormai sempre più fuori controllo, dove si spaccia e si fa uso di stupefacenti, persino in pieno giorno. Sono diversi i tossicodipendenti e gli spacciatori che si riuniscono nel parco, protetto dalla mancanza di illuminazione ma soprattutto dalla siepe alta, e che pertanto diventa una sorta di rifugio, una zona franca, nonostante si trovi a poche centinaia di metri dal comando della Polizia Municipale. Le foto che vedete sono state scattate ieri pomeriggio, dai ragazzi che frequentano il parco, che anziché poter giocare nel parco in serenità, sempre più ormai devono fare i conti con i fenomeni di spaccio e di consumo di droga, tra siringhe abbandonate e degrado urbano.  I residenti  chiedono che venga intensificata la vigilanza, ma anche che venga installato un sistema di illuminazione e che venga tagliata la siepe, che così alta e incolta offre una protezione a chi ha deciso di strappare alla cittadinanza un parco pubblico, per trasformarlo in una piazza di spaccio e di consumo di stupefacenti.