News in tempo reale

Spaccano bottiglie di birra a terra e aggrediscono degli agenti di polizia, due giovani nei guai

Avezzano. Lanciano bottiglie di birra lungo la strada e danneggiano le aree verdi a ridosso di piazzale Kennedy. Nei guai sono finiti E.M.A. di 23 anni e M.M. di 25 anni, di origine marocchini, che dovranno rispondere di danneggiamento e poliziaresistenza a pubblico ufficiale. I due, infatti, stavano rompendo a terra le bottiglie quando sono arrivati gli agenti li hanno bloccati. A quel punto i due giovani hanno reagito scagliandosi contro la polizia. Per loro è scattata la denuncia.