News in tempo reale

Sopravvissuta al devastante terremoto del 1915, nonna Maria di Pescina compie cento anni

Pescina. Sopravvissuta al terremoto del 1915, compie cento anni e la città è in festa. Parliamo della signora Maria Fracassi di Pescina, che ha raggiunto il secolo d’età in forma smagliante poiché è vigile, attiva, saggia, in grado di dispensare consigli e di interagire configli e nipoti “tecnologici”. Cento anni… Tante cose da ricordare e da raccontare, in un mondo che con balzi e fluidità (laddove c’è stata), ha mutato i suoi tanti aspetti, attraversando guerre, terremoti, importanti cambiamenti sociali, politici, climatici, talvolta stravolgendo quelli che sembravano parametri fissi o dogmi. Alla “Nonna centenaria di Pescina”, vanno gli auguri del Sindaco Maurizio Radichetti che, insieme con l’Amministrazione comunale tutta, domenica mattina, dopo la funzione religiosa delle 11,00 (che sarà officiata, nel duomo di Santa Maria delle Grazie, dal parroco Don Giovanni Venti), ufficializzerà il bell’evento con una cerimonia, durante la quale le consegnerà anche una pergamena – ricordo per il suo invidiabile traguardo. Anche il Centro Studi “Ignazio Silone”, il cui Presidente è Enzo Lombardi, e l’Associazione Culturale “San Francesco”, condividono questo prezioso momento di festa con la Signora Maria Fracassi