News in tempo reale

Sms offensivi tra moglie e marito per un figlio conteso, processo davanti al giudice di pace

Avezzano. Dovranno presentarsi davanti al giudice di pace di Avezzano il 5 dicembre per l’udienza per ingiurie legate a un figlio conteso dai genitori. La vicenda, risale all’inizio del 2013 quando, in uno scambio di messaggi tra i due ex coniugi, lei lo aveva minacciato di morte. Il padre aveva fatto scattare la denuncia.giudice di pace Il padre aveva segnalato inoltre ai carabinieri che la sua ex moglie gli vietava di vedere il bambino a lei affidato ma in carico ai servizi sociali. Il giudice dovrà stavolta pronunciarsi sugli sms scambiati tra i coniugi per accertare se ci siano state o meno ingiurie.