News in tempo reale

Si schianta con l’auto contro un palo della luce, muore a 54 anni un operaio di Paterno

Avezzano. Potrebbe essere stato l’asfalto viscido a causa delle abbondanti piogge di ieri sera ad aver provocato l’incidente nel quale ha perso la vita Fabrizio Barbarossa, un muratore di 54 anni di Paterno. L’uomo stava rincansando dopo il lavoro quando nel tratto che collega via dell’Olmetto a via Pietragrossa ha perso il controllo dell’auto e si è schiantato contro un palo dell’Enel. L’impatto è stato molto violento e nonostante il tempestivo intervento del 118 di Avezzano non c’è stato niente da fare. Sul luogo dell’incidente, una parallela della Circonfucense a pochi passi da Paterno, si sono portati anche i carabinieri della compagnia di Avezzano per i rilievi del caso e i vigili del fuoco. La notizia della scomparsa di Barbarossa ha sconvolto la comunità di Paterno dove viveva insieme alla moglie Gabriella e ai due figli Tonino e Stefano da quando era tornato dal Canada dove si era trasferito per lavoro.