The news is by your side.

Si festeggia il solstizio d’estate, giorno più lungo dell’anno. Milano: coltivazione ecologica nella periferia della città

Foto: visionealchemica

Avezzano. Anche ad Avezzano si festeggia il solstizio d’estate che è il giorno più lungo dell’anno.

Fin dall’antichità è infatti l’occasione per fare festa con manifestazioni pagane che celebrano il giorno più lungo dell’anno.

Solitamente si accendono fuochi per scacciare gli spiriti maligni e si fanno riti propiziatori volti ad aumentare la fecondità dei campi e delle persone.

L’associazione Rindertimimi, domani, a partire dalle 18, fissa l’appuntamento in via del Cerreto, traversa di Via San Francesco ad Avezzano, direttamente sull’orto sociale.

“All’interno del progetto di accoglienza di migranti”, precisa il responsabile Gino Milano, “l’associazione ha inserito nel tempo la proposta di coltivazione ecologica di un terreno ubicato nella periferia della città. L’impegno si è esteso, quest’anno, alla partecipazione di alcune persone della Casa Circondariale di Avezzano”.

Potrebbe piacerti anche

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto