News in tempo reale

Settimana della scienza e della tecnologia all’IIS Majorana, al via gli incontri a scuola

Avezzano. Come è ormai consuetudine anche quest’anno la nostra scuola organizza la Settimana della Scienza e della Tecnologia rispondendo ad un invito che il MUIR rivolge alle scuole di ogni ordine e grado alle Università, ai Centri di Ricerca su tutto il territorio nazionale. L’evento si terrà dal 1 al 6 Marzo 2016 secondo il programma allegato che prevede una molteplicità di iniziative e modalità diverse di presentazione delle stesse sia in relazione ai tempi, che ai luoghi. Per una intera settimana la scuola si apre al territorio per permettere a tutti gli interessati di visitarla. Nel corso della settimana, infatti, sono previste nella nostra scuola sia in orario antimeridiano che pomeridiano conferenze tenute da esperti su tematiche scientifiche di attualità, mostre ed esposizioni di prodotti realizzati dalle classi, laboratori aperti con esperimenti presentati e condotti dagli studenti, principali protagonisti di questo evento. Per meglio orientare coloro che sono interessati alla visita si precisa che le attività robotlaboratoriali saranno presentate a scuola dal 1 al 4 Marzo p.v. in orario antimeridiano (9.00-13.00) e nei giorni 2 e 3 Marzo anche in orario pomeridiano (15.00-18.00). Sabato 5 e Domenica 6 verrà allestito, presso il Centro Commerciale “I Marsi”, uno spazio espositivo, con alcune delle esperienze realizzate. E’ sembrato importante, infatti, anche in accordo con le frequenti e recenti indicazioni ministeriali e con le esigenze di una società sempre più tecnicizzata, proporre le molteplici attività inserite nel programma ad un pubblico il più possibile ampio ed eterogeneo, con l’obiettivo di incuriosire e, quindi, fornire occasioni di riflessione su argomenti scientifici e tecnologici non solo ai giovani studenti ma anche ad adulti forse troppo distratti dai problemi contingenti di vita quotidiana. Si prega di pubblicare il presente comunicato e si sottolinea che sarebbe particolarmente gradita la visita di un Vostro inviato per documentare direttamente l’evento.