News in tempo reale

Sequestra, abusa sessualmente di una donna per tutta la notte e si dà alla fuga: arrestato dopo 20 giorni

Marsica. I carabinieri della compagnia di Tagliacozzo a inizio giugno sono intervenuti dopo la richiesta di aiuto proveniente da una donna, già esasperata dalle continue vessazioni da parte dell’ex compagno.

Nell’episodio più grave l’uomo è accusato di aver privato della libertà personale la vittima, legandola e tenendola rinchiusa per una notte all’interno della propria abitazione, costringendola così a subire minacce e abusi di vario genere. Successivamente la donna ha denunciato i fatti e i militari hanno raccolto, attraverso meticolosi accertamenti, numerosi elementi di prova, anche in merito alle vessazioni degli anni precedenti, forniti alla Procura della Repubblica di Avezzano.

Il gip ha quindi emesso una misura cautelare in carcere, anche per i reati di sequestro di persona e violenza sessuale. L’uomo era però nel frattempo diventato irreperibile, tanto da essere stato dichiarato ufficialmente latitante. Le ricerche ininterrotte hanno comunque permesso alla fine di rintracciarlo e arrestarlo.

L’arrestato, difeso dagli avvocati Antonio Pascale e Domenico Quadrato,  sarà trasferito dagli operanti presso un istituto penitenziario a disposizione dell’autorità giudiziaria che, nei prossimi giorni, disporrà l’interrogatorio di garanzia.