The news is by your side.

Scossa di terremoto scatena il panico, paura tra la popolazione e persone in strada (diretta)

Aperto il Centro operativo comunale (Coc) a Balsorano

Avezzano. Scossa di terremoto scatena il panico, paura tra la popolazione e persone in strada in numerosi comuni. E’ stato registrato dall’Ingv alle 18.38 con magnitudo tra 4.4 e 4.9 con epicentro nel comune di Balsorano (L’Aquila), nella Valle Roveto.   Non sono stati registrati danni a strutture né persone ferite ma solo tanta paura. Però la protezione civile sta eseguendo controlli a tappeto sul territorio. A Balsorano è stato aperto il Coc, Centro operativo comunale.

Molte persone nella Marsica sono scese in strada, ma la scossa è stata sentita anche nell’Aquilano e a Roma. Questa notte una sequenza di scosse sismiche, con una magnitudo massima di 2.8 e una decina di eventi minori tra cui due di 2.2 e 2.5, ha interessato il territorio al confine tra il Lazio e l’Abruzzo, con una profondità varie tra i 13 e i 15 chilometri.

Una profondità simile a quella dei terremoti che hanno interessato la Vallelonga nei primi mesi dell’anno. Il sindaco della città, Antonella Buffone, ha deciso di chiudere per la giornata odierna tutte le scuole di ogni ordine e grado. Seguirà integrazione del seguente comunicato con la pubblicazione dell’ordinanza.

Aggiornamento: scuole chiuse nelle giornate di venerdì e sabato in tutta la Valle Roveto.

A Balsorano e San Vincenzo le amministrazioni comunali stanno facendo dei giri di ricognizione del territorio. Per il momento non ci sono danni a persone o cose. Aperto il Coc nel Comune di San Vincenzo.

Potrebbe piacerti anche

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto