News in tempo reale

Scoppia un interruttore in un laboratorio dell’Istituto d’arte, paura per una docente

Avezzano. Stava accendendo la luce di un laboratorio dove doveva tenere lezione, ma subito dopo aver toccato il pulsante ha notato le scintille e poi il botto. Tanta paura per una docente dell’Istituto d’arte di Avezzano che a causa dello scoppio di un quadro della luce
non ha potuto svolgere lezione nel laboratorio. “Per fortuna a parte la paura non è accaduto nulla nel laboratorio dell’Istituto d’arte”, ha spiegato il dirigente scolastico Ilio Leonio, “ma i problemi nella scuola sono diversi. Nel laboratorio di oreficeria non si possono svolgere le lezioni perché il rilevatore del Gpl è stato istallato in alto e non in basso. Inoltre”, ha continuato il preside Leonio, “abbiamo avuto dei disagi all’inizio della settimana a causa di alcune aule e uffici allagati. Il personale ha provveduto a ripulire le stanze piene di acqua per non creare disagi ai ragazzi”. L’Istituto  d’arte è la prima scuola del progetto della Provincia dell’Aquila “edifici sicuri” ad essere stata riaperta dopo la messa in sicurezza realizzata con le controventature in acciaio. Per Leonio però oltre il restyling ci sono ancora dei piccoli interventi da ultimare “la presidenza da giorni è al freddo e le vetrate realizzate sulle mura esterne dei laboratori sono senza protezione”.