The news is by your side.

Schianto sulla Circonfucense: uno dei conducenti positivo all’alcoltest, cinque persone rimaste ferite

Luco dei Marsi. Cinque persone sono rimaste ferite nello schianto avvenuto sabato notte sulla Circonfucense. Tre le auto coinvolte: una Golf sulla quale viaggiavano tre giovani di Cappelle dei Marsi, un utilitaria guidata da una ragazza di Trasacco e una terza auto sulla quale viaggiavano due pensionati marsicani. Uno dei giovani, che era alla guida dell’auto, è stato trovato positivo al test anti droga e al test alcolico.

L’incidente è avvenuto all’1 e 30, sulla Circonfucense nella frazione Petogna appena sotto il nuovo ponte in costruzione, c’è stato un violento incidente che ha coinvolto tre automobili.  Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri, che hanno lavorato per ricostruire le dinamiche dell’incidente e mettere in sicurezza la viabilità. Sulle condizioni della strada circonfucense, via obbligata in seguito ai lavori sulla Sp22, erano già state sollevate parecchie perplessità (leggi qui).

Le segnalazioni e le lamentele ricevute da parte dei residenti e degli automobilisti sulla variante sono numerose. La strada smaltisce con evidenti difficoltà l’enorme traffico che si genera ogni giorno tra Avezzano e la Vallelonga in entrambe le direzioni.  Al centro delle polemiche ci sono sempre state l’assenza di illuminazione, le numerose e profonde buche sul manto stradale, la segnaletica carente e la strettoia in prossimità del nuovo ponte della Petogna, che avevano già creato numerosi incidenti di piccola e media entità.

 

Potrebbe piacerti anche

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto