News in tempo reale

Schianto sulla Cicolana, muore a 46 anni un commerciante dopo il ricovero in ospedale

Magliano dei Marsi. Non ce l’ha fatta. Il violento schianto non gli ha lasciato scampo. Le ferite riportate nell’incidente sulla Cicolana sono stati fatali dopo 10 giorni di ricovero in ospedale. Stefano Scafati, originario della frazione di Rosciolo, comune di Magliano, è morto all’ospedale San Salvato re dell’Aquila. Era ricoverato in prognosi riservata. Nell’incidente era rimasto ferito anche G.B.N., 34 anni. L’incidente è avvenuto sulla Cicolana all’alba del 25 settembre. incidente rilievi Stefano Scafati 2Secondo quanto emerso dagli accertamenti dei carabinieri della compagnia di Rieti, intervenuti sul luogo dell’incidente, il conducente, dopo aver perso il controllo dell’auto, è uscito fuori strada. La macchina, una Volkswagen Golf, sempre da quanto emerso nella ricostruzione dei militari dell’Arma, è uscita di strada a una curva ed è finita in una scarpata. Erano circa le 5 quando l’auto ha superato le barriere di protezione finendo tra la vegetazione. Dopo l’impatto, avvenuto prima di Corvaro, a confine tra Lazio e Abruzzo, i due sono rimasti intrappolati nell’auto. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Avezzano e gli operatori del 118 che hanno stabilizzato i pazienti che sono stati portati nei due ospedali. L’uomo aveva gestito un negozio a Magliano per diversi anni ed era molto conosciuto in tutto il territorio. La morte di Stefano Scafati ha gettato nel cordoglio gli abitanti di Magliano e tutti i residenti della piccola frazione ai piedi del monte Velino.