News in tempo reale

Scena horror in centro ad Avezzano, folle insegue con l’accetta un coetaneo per ucciderlo. Arrestato

Avezzano. Ha acquistato un’accetta per vendicarsi di un giovane con cui aveva discusso il giorno prima. Ma è stato fermato dopo numerose segnalazioni mentre andava in giro per le strade di Avezzano con l’intento di uccidere l’avversario. Il giovane è stato bloccato mentre si aggirava nella zona di piazza Matteotti.  In manette è finito un magrebino , El Mannani Delkarim, 20 anni, che era fuori di sé.  La scena che diverse persone si sono trovate davanti sembrava un film horror.

Imprecando e pronunciando frasi incomprensibili, il giovane impugnava una scure e camminava come nulla fosse, quasi si trovasse a fare una caccia primitiva. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Avezzano che lo hanno bloccato e arrestato. Il giovane nordafricano è difeso dagli avvocati Luca e Pasquale Motta. Nelle prossime ore sarà interrogato dal gip del tribunale di Avezzano per l’udienza di convalida di fronte al quale dovrà chiarire la  sua posizione. Sembra che l’accetta sia stata acquistata il giorno precedente, subito dopo la lite con il connazionale.