News in tempo reale

Scarcerata la dottoressa accusata di furto, interrogata ha negato ogni addebito

Avezzano. E’ stata scarcerata la dottoressa dell’ospedale di Avezzano accusata di furto nei confronti del paziente. Ha ottenuto infatti l’obbligo di firma e le sono stati revocati gli arresti domiciliari. E’ stata infatti ascoltata dal giudice del tribunale di Avezzano, Andrea Taviano, di fronte al quale ha respinto ogni accusa. Ha affermato di non aver preso il denaro dal portafoglio del suo paziente. Carabinieri al pronto soccorsoL’uomo  aveva denunciato la strana sparizione dei soldi ai carabinieri e alla fine gli accertamenti hanno inchiodato la dottoressa che presta servizio all’ospedale di Avezzano. Maria Laura Evangelista, 36 anni, era stata arrestata in flagranza di reato per aver rubato dal portafogli della vittima 50 euro, al termine di una visita programmata.   Il paziente, che secondo la difesa della donna è affetto da una patologia mentale, “aveva lamentato vari ammanchi di denaro dal portafogli per una somma complessiva di 400 euro, ma la sua tesi è tutta da dimostrare.