The news is by your side.

Sbloccati i fondi per gli stipendi a L’Immacolata di Celano, la clinica ha firmato il contratto con la Asl

Celano. La Casa di Cura L’Immacolata di Celano ha firmato il contratto con la Asl che permetterà di svincolare i fondi dell’Azienda sanitaria che verranno assegnati alla clinica.

Ottima notizia quella di pochi minuti fa per i dipendenti  della casa di  cura di Celano e per i sindacati che, in questi giorni, erano molto preoccupati per la sorte della clinica. Finalmente si è arrivati a una soluzione che sblocca i fondi che permetteranno il pagamento degli stipendi.

Giuseppe Capoccitti della Cisl, ha richiamato alla collaborazione di tutte le parti, Asl e clinica, per garantire la sicurezza di un pagamento ai dipendenti.

Riguardo alla questione della vendita della clinica, nei giorni scorsi, secondo quanto chiarito dalla Cisl, il Consigliere Delegato dell’Immacolata, in seguito alla domanda posta dai sindacati su quali fossero le prospettive per la Casa di Cura, ha risposto che l’unica prospettiva auspicabile per una maggior tutela della struttura e del personale fosse la vendita a un erogatore maggiormente competitivo (non competente come erroneamente riportato). La Cisl ha anche chiarito che al momento non non c’è alcun allarme poiché “la situazione è allo stato embrionale”.

Potrebbe piacerti anche

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto