News in tempo reale

Sassaiola contro il bar, botte tra stranieri e italiani. Scatta raccolta firme anti-stranieri

Trasacco. Voleva altri alcolici nonostante fosse ubriaco, così è stato allontanato dal bar. Questo ha scatenato una lite in centro a Trasacco e a farne le spese è stato un giovane marocchino che è stato costretta a fare ricorso alle cure mediche. Lo straniero ha preso a sassate le vetrine e l’ingresso di un locale, ma è stato fermato, fino all’arrivo dei carabinieri.  I residenti hanno avviato una raccolta di firme. Sono intenzionati a presentare un esposto agli organi competenti per dire basta agli episodi di violenza che, a dire della popolazione, si sarebbero spostati da Luco dei Marsi a Trasacco. gazzella carabinieri intervento nella notte“Siamo stanchi di questa delinquenza”, affermano, “vogliamo maggiori controlli per fermare la criminalità degli stranieri prima che accada la stessa cosa avvenuta a Luco”. Secondo una prima ricostruzione, lo straniero si sarebbe presentato al bar ubriaco. Avrebbe chiesto altri alcolici, ma al rifiuto del titolare avrebbe cominciato a dare in escandescenza. Si sarebbe così allontanato dal bar Jolly. E a quel punto tutto sembrava concluso. Alla luce dei fatti avvenuti, però, si trattava solo di calma apparente. Il marocchino, infatti, sarebbe tornato davanti al bar, iniziando a tirare sassate contro il locale. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno placato gli  animi e chiesto l’intervento del 118. Il marocchino ha riportato diverse ferite ed è stato  soccorso dal 118.