The news is by your side.

Il Comune di Sante Marie entra a far parte dell’associazione nazionale Città del tartufo

Sante Marie. Nuovo e importante riconoscimento per il Comune di Sante Marie che entra a far parte dell’associazione nazionale Città del tartufo che, attiva fin dall’inizio degli anni Novanta, vanta più di cinquanta comuni iscritti. Una realtà nazionale e che proietta il borgo marsicano all’interno di una dimensione esclusivista e prestigiosa.

La storia associativa rivela come le “Città” siano riuscite a sintetizzare tre vocazioni, inizialmente differenziate: produzione del tartufo, commercializzazione e promozione turistica a esso collegata, rendendo sinergico lo sviluppo del territorio e consolidando un rapporto di qualità con il consumatore. Il borgo marsicano, dunque, segue la scia virtuosa di realtà come Alba (considerata la patria del tartufo), Norcia, Gubbio o Città di Castello.

“Non posso esprimere altro che profonda soddisfazione per questo risultato ottenuto dal nostro Comune”, dichiara il sindaco Lorenzo Berardinetti, “essere entrati a far parte di un’associazione così esclusiva e prestigiosa darà ulteriore slancio promozionale al nostro territorio. In una fase storica come quella che stiamo vivendo, puntare sulle nostre eccellenze è la scelta migliore per valorizzare il paese e le attività in esso presenti”.

 

Potrebbe piacerti anche

INFORMATIVA: Questo sito si avvale di cookie per finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca il link. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su un articolo acconsenti all’uso dei cookie http://www.marsicalive.it/?page_id=66

Questo sito o strumenti terzi si avvalgono di cookie per finalità illustrate nella cookie policy ( http://www.marsicalive.it/?page_id=66 ). Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie

Accetto